6 maggio 2015 TT 781.jpg
Qtà:

Universa astrosophia naturalis. Veriis et hucusque nunquam editis experimentis combrobata... In tres divisa libros.

Email
€ 1200,00
Descrizione

 Universa astrosophia naturalis. Veriis et hucusque nunquam editis experimentis combrobata... In tres divisa libros.  BONATTI (o De Bonettis), Antonio Francesco - Patavii, sumptibus Petri Mariae Frambotti, 1687.  In-4°, cartone coevo. (10), 72, 331, (3) pp. con 314 schemi astrologici.  Manca l' antiporta, peraltro bell' esemplare di quest' opera importante e rara.    Riccardi, I, 148.   Cantamessa, Astrologia, I, p. 118 (578): << Formidabile opera di astrologia sperimentale. Come rileva anche Thorndike (infra), de Bonattis è un vero tecnico che rifiuta la commissione tra le regole dell' astrologia (che deriva dall' astronomia e ha radice tecnico-matematica) e quelle vaghe e rimesse a valutazioni capricciose, della magia... L' opera detiene il record del maggior numero di schemi astrologici che si sia mai visto... Ogni schema è commentato e motivato ad evidenza, la maggior attenzione è riservata alle posizioni e agli aspetti del Sole, significatore della vita e di Saturno significatore della morte... Ed è questo che rende il lavoro di de Bonattis moderno... >>   Houzeau-Lancaster, 5329.   Thorndike, VIII, pp. 344-45.     Uff. mob. 2

Autore BONATTI (o De Bonettis), Antonio Francesco - Patavii, sumptibus Petri Mariae Frambotti, 1687 Autore del volume

Carrello

 x 
Carrello vuoto